INVESTOR LOGIN

Panakès and Innogest led a €4.2M Series A round in Seventeen

07September

Panakès and Innogest led a €4.2M Series A round in Seventeen

Milan, Semptember 7th 2016 ‑ Panakès Partners and Innogest led a €4.2M financing round in Seventeen, an innovative startup based in Naples which operates in the interventional oncology medtech segment.

Seventeen has developed an innovative approach to ensure loco-regional treatment of some non-resectable solid tumors or tumors with high post-surgical local recurrence incidence. This technology allows to ablate or destroy the tumor mass through the intratumoral injection of a biocompatible gel loaded with radioactive particles able to maximize the radiotherapeutic effect by reducing at the same time the side effects.

Prof. Francesco Izzo, researcher, surgeon at Istituto Pascale, Medical Director of the Complex Structure of Abdominal Oncology Surgery unit with Hepatobiliary specialisation at Cancer Institute of Naples and Principal Investigator of the new methodology, has already led experimentations aimed at obtaining the CE mark. With the new funding the company will further finalize the development and the clinical validation phase.

The entrance of the two Venture Capitalists allows Prof. Izzo to be supported by a team with extensive international experience in the field of oncology and clinical research: Massimo Romanelli (ex-Oncology Division, product manager for AngioDynamics in Italy) will be the COO of the company, while Lucio Fumi (former Director, Interventional Oncology BTG and Terumo) will be the Chairman of the Board. Furthermore, Laura Iris Ferro (founder and former CEO of Gentium) will join the company as independent director.

«The interventional oncology segment is one of the main targets of our fund; we are proud to have invested in an ambitious and promising project such as Seventeen», said Diana Saraceni, co-founder and General Partner at Panakès. «The company will shortly bring to the market a medical instrument dedicated to the treatment of some solid tumors otherwise inoperable or ones with high incidence of local recurrences. Seventeen, although only on its startup phase, has already received interest from some of the very acquisitive companies in the field. Moreover, beyond the indisputable financial interest of the transaction, there is also an ethical aspect that has further motivated us».

«We are excited to invest in Seventeen, a startup with a great potential. The company has developed a technology that could offer a solution for patients with certain types of cancers for which there are no effective therapeutic options today», said Claudio Rumazza, Partner at Innogest. «We were impressed by the preclinical results obtained so far and we believe that the pool of talents already involved in the project, along with additional resources that the company will be able to attract with our support, place Seventeen in an optimal position to disrupt cancer treatment through loco-regional radiotherapy».

«A new phase starts for Seventeen. With our main product close to CE mark certification, additional resources and expertise will be needed to bring the product to market», said Prof. Francesco Izzo. «With this operation I am very confident to have helped the company to adopt all the necessary tools to ensure success. I hope to see the product on the market soon, since the developed methodology allows us to treat a large number of patients, currently without therapeutic options».

 

About Panakès Partners (contact@panakes.it)
Panakès Partners invests is a Venture Capital investor that finances medical companies, early stage startup and SMEs, with extremely promising products and great ambition, in Europe and Israel, improving both patient outcomes and healthcare economics. Investments focus on the medical device, diagnostics and healthcare IT fields. Panakès Partners is headquartered in Milan, Italy.

About Innogest (press@innogest.it)
Innogest is a Venture Capital firm founded in 2005 with offices in Turin, Milan and San Francisco. With 180€ million of capital under management, Innogest focuses on promising seed and early stage ventures developing medical devices, diagnostics and digital health and is particularly active in oncology, cardiology and neurology.

 

§

 

Milano, 7 settembre 2016 ‑ Panakès Partners e Innogest hanno guidato un round d’investimento da 4.2 milioni di euro in Seventeen, startup innovativa napoletana che opera nel settore medtech dell’oncologia interventistica.

Seventeen ha sviluppato un innovativo sistema per assicurare il trattamento loco-regionale di alcuni tumori solidi non operabili o ad alta incidenza di recidiva locale dopo intervento chirurgico. Tale tecnologia permette di distruggere la massa tumorale attraverso l’iniezione intratumorale di un gel biocompatibile caricato con particelle radioattive in grado di massimizzare l’effetto radioterapico, riducendone al tempo stesso gli effetti collaterali.

Il Prof. Francesco Izzo, ricercatore, medico chirurgo dell’Istituto Pascale, direttore della Struttura Complessa di Chirurgia Oncologica Addominale a indirizzo Epatobiliare dell’Istituto Tumori di Napoli e Principal Investigator della nuova metodologia, ha già condotto negli ultimi anni la sperimentazione propedeutica alla marcatura CE del dispositivo medico. Il nuovo finanziamento permetterà di finalizzare ulteriormente lo sviluppo e la fase di validazione clinica.

L’arrivo dei due Venture Capitalist permette al Prof. Izzo di essere affiancato da un team che vanta una notevole esperienza internazionale nel settore dell’oncologia e della ricerca clinica: Massimo Romanelli (ex Oncology Division, manager dei prodotti AngioDynamics in Italia) sarà il COO della società, mentre Lucio Fumi (ex Director, Interventional Oncology BTG e Terumo) sarà presidente del consiglio di amministrazione. Laura Iris Ferro (fondatrice e ex-CEO di Gentium) sarà altresì consigliere indipendente della società.

Diana Saraceni, co-founder e General Partner di Panakès, ha dichiarato: «Il segmento dell’oncologia interventistica è uno dei principali target del nostro fondo; siamo fieri di aver investito in un progetto ambizioso e promettente come quello di Seventeen. La società porterà a breve sul mercato uno strumento medicale per il trattamento di alcuni tumori solidi altrimenti non operabili o ad alta incidenza di recidiva locale. Seventeen, pur essendo solo in fase di startup, ha già riscontrato interesse di alcune società del settore molto acquisitive. Oltre all’indiscutibile interesse finanziario dell’operazione, c’è anche un aspetto etico che ci ha ulteriormente motivato».

Claudio Rumazza, Partner di Innogest ha dichiarato: «Siamo orgogliosi di investire in Seventeen, una startup di indiscutibile valore. La società ha sviluppato una tecnologia potenzialmente risolutiva per i pazienti affetti da alcuni tipi di tumori per i quali oggi non esistono valide opzioni terapeutiche. I risultati ottenuti fino ad ora ci hanno impressionato e il pool di competenze presente in azienda, insieme alle ulteriori professionalità che la società sarà in grado di attrarre grazie al nostro supporto, posizionano Seventeen in modo ottimale per affermare questa tecnologia innovativa».

Il Prof. Francesco Izzo ha dichiarato: «Inizia una nuova fase per Seventeen. Con il principale prodotto vicino alla marchiatura CE servivano ulteriori risorse e competenze per portare il prodotto sul mercato. Con questa operazione sono molto fiducioso di aver aiutato la società a dotarsi degli strumenti necessari per il successo e poiché la metodologia che abbiamo messo a punto permette di intervenire su un gran numero di pazienti, ad oggi non trattabili, mi auguro di vedere presto il prodotto in commercio».

 

Panakès Partners (contact@panakes.it)
Panakès Partners SGR SpA è il primo Venture Capital italiano specializzato nel finanziamento di startup e PMI innovative nel settore medicale (dispositivi medici, diagnostici ed healthcare IT), ovunque in Europa e in Israele. Il team di Panakes è un gruppo multidisciplinare di professionisti, con una lunga esperienza nel settore medicale e nell’investimento. Il Fondo annovera tra i suoi investitori diversi investitori corporate del settore medicale. Panakès Partners ha sede a Milano, Italia.

Innogest (press@innogest.it)
Innogest è una società di Venture Capital fondata nel 2006 con sedi a Torino, Milano, Berlino e San Francisco. Gestisce due fondi di investimento per un valore complessivo di oltre 170 milioni di euro e investe in società innovative attive nel settore biomedicale e digitale. In ambito medicale Innogest investe con un focus su medical devices, diagnostica e digital health e con un’attenzione particolare ad alcune aree terapeutiche quali oncologia, cardiologia e neurologia.

Posted on 07 Sep 2016  , ,