INVESTOR LOGIN

«Cari imprenditori, toccherà a voi trovare business vincenti e globali»

07January

«Cari imprenditori, toccherà a voi trovare business vincenti e globali»

Più che una previsione il mio è un augurio. L’augurio che nel 2016 si possano concretizzare gli sforzi fatti nel 2015 nello sviluppare la capacità di investimento in startup italiane, la qualità delle operazioni, che gli investimenti fatti possano portare valore in termini economici, ma anche di occupazione qualificata nel nostro Paese, di sguardo proiettato ai mercati mondiali da parte dei nostri migliori imprenditori, che l’ecosistema tutto si rafforzi. Per noi di Innogest l’anno appena concluso, soprattutto il secondo semestre, ha rappresentato un periodo molto intenso culminato con il closing finale del secondo fondo e l’annuncio di diversi investimenti. E sono state messe le basi per portare a compimento ulteriori investimenti già ad inizio anno.

Sul fronte del mercato mi aspetto che torni ad essere protagonista il Made in Italy, puntando ad innovare con tecnologie e modelli di business audaci in quei settori che in passato hanno permesso all’Italia di diventare il punto di riferimento per tutto il mondo. Stiamo orientando i nostri radar soprattutto verso realtà di eccellenza in ambito food fashion e design, perché riteniamo che qui l’Italia possa tornare a schierare attori di primissimo livello. E giocarsi la partita più importante per la rincorsa al digitale. Mi aspetto anche che le eccellenze italiane nella sanità giochino un ruolo.  Penso soprattutto alle innovazioni digitali (e-health) ma anche alle apparecchiature in ambito cardiovascolare, neurologico e oftalmologico.

Certo, serviranno gli sforzi di tutti. Un ruolo di grande responsabilità è richiesto da noi investitori, dalle istituzioni e soprattutto dagli imprenditori. Toccherà a loro, più che ad ogni altro, tirare fuori tutte le competenze e l’impegno necessari per realizzare modelli di business vincenti a tal punto da poter competere a livello globale. E stimolare la crescita dei capitali da investire nella crescita dell’ecosistema.

Continua a leggere su EconomyUp

Posted on 07 Jan 2016  ,